Ti sei mai chiesto quali sono i cibi e le bevande che amano i nostri denti e collaborano nel mantenere il nostro cavo orale sano e in salute?

Scopriamo insieme quali sono gli alimenti salva sorriso.

I CIBI CHE FANNO BENE AI DENTI

L’alimentazione, si sà, è alla base di una buona salute e, sebbene in molti li sottovalutino, vi sono alcuni trucchi basati essenzialmente sull’apporto di alcuni nutrienti, in grado di assicurarci un benessere maggiore, soprattutto dentale.

MA DI COSA PARLIAMO?

Per la salute dei nostri denti parliamo di nutrienti essenziali: minerali e vitamine.

Scopriamo i più importanti:

MINERALI

  • Calcio: elemento re, di cui sono principalmente formati i nostri denti oltre che le nostre ossa;
  • Fluoro: essenziale per la mineralizzazione dello smalto dei denti;
  • Fosforo: contribuisce al benessere dei nostri denti e delle nostre ossa;
  • Magnesio;
  • Zinco: ha proprietà antibatteriche e deodoranti. Ecco perché viene spesso impiegato nei prodotti per l’igiene orale.

VITAMINE

  • Vitamina A: influisce soprattutto sulla salute delle gengive;
  • Le vitamine del gruppo B sono utili per molte aree del nostro organismo: apparato gastrointestinale, cute e capelli, bocca, occhi, fegato e per la trasformazione dei carboidrati in energia per il nostro organismo;
  • Vitamina C, importantissima per il rafforzamento del sistema immunitario, è utile per rinforzare e proteggere le gengive;
  • Vitamina D: fondamentale per l’assorbimento del calcio.

Appreso quindi cosa deve contenere il cibo che ingeriamo, scopriamo quali sono i dieci cibi salva sorriso:

  • Kiwi e agrumi: Ricchi di vitamina C, prevengono le infiammazioni.
  • Salmone e altri pesci: ad alto contenuto di vitamina D facilitano l’assorbimento di calcio e fosforo.
  • Latte e derivati: rinforzano sia ossa che denti, grazie alla loro ricchezza di calcio.
  • Finocchi, Sedano, Carote e Mele: per via della loro fibrosità e croccantezza, puliscono i denti e rinfrescano l’alito.
  • Noci, mandorle e nocciole: sono una fonte preziosa di calcio, alleato del nostro sorriso.
  • Mirtilli rossi e altri frutti di bosco: contengono principi attivi che ostacolano l’azione dei batteri nocivi.
  • La radice di liquirizia: al naturale aiuta a prevenire la carie.
  • I legumi: contengono ferro e magnesio, entrambi importanti per preservare la salute delle gengive.
  • Tè verde: ricco di polifenoli, è un aiuto contro i batteri e quindi aiuta a prevenire la carie. Una ricerca dell’Università giapponese di Tohoku ha dimostrato che chi beve almeno una tazza di tè verde ogni giorno ha il 19% di probabilità in meno di andare incontro ad infezioni o malattie gengivali. Ricordiamoci però che il té può macchiare i denti, quindi è sempre necessario sciacquare la bocca dopo averlo consumato e prestare particolare attenzione alla propria igiene orale.
  • Acqua e tisane senza zucchero: rimuovono i residui e contrastano l’acidità.
I CIBI CHE FANNO BENE AI DENTI

I modi per prenderci cura del nostro sorriso sono davvero tanti e spesso non passano dalla poltrona del dentista.

Curare la propria igiene orale partendo dai cibi sulla nostra tavola può infatti garantirci un sorriso più bello e sano, oltre a prevenire patologie legate al consumo di cibi acidi, grassi e che rovinano la brillantezza dello smalto.

centromedicovesalio.it

Si sà, durante il periodo natalizio le nostre abitudini alimentari cambiano e si arricchiscono di cibi che spesso sono ricchi di zuccheri.

Panettoni, pandori, focacce, torte e pasticcini di ogni tipo abbondano sulle nostre tavole, simboli per eccellenza del magico clima natalizio.

Ma quali sono le conseguenze per la nostra salute orale?

Sebbene l’invito sia quello della moderazione, ci sono dei suggerimenti ad hoc per non trascurare l’igiene orale e per prendersi cura della salute dei propri denti. Vediamo i principali:

  • lavare con maggiore frequenza i denti;
  • preferire il consumo di dolci e zuccheri in occasione del pasto (la nostra salivazione infatti aumenta, e questo consente al ph della nostra bocca di contrastare l’azione degli acidi presenti nel cibo);
  • bere acqua dopo ogni brindisi così da poter sciacquare gli acidi e gli zuccheri contenuti nelle bevande alcoliche;
  • evitate cibi duri o appiccicosi (i dolciumi appiccicosi possono rimanere sui denti per molto tempo aumentando così il rischio di carie).
DOLCI FESTE: I consigli per affrontare gli zuccheri natalizi

Non va poi dimenticato il cibo amico dei denti.

Sedano, carote e mele sono infatti gli alimenti che maggiormente si alleano alla nostra salute dentale. Ma anche prodotti caseari come formaggio e latte, che con la loro azione combattono gli acidi della bocca.

Inserirli nei nostri menù può quindi rappresentare un valido aiuto.

Chewing gum che salvezza!

Una gomma da masticare per l’igiene orale? Assolutamente sì! Molti studi hanno mostrato che masticare una chewing gum può contribuire a proteggere la salute dei denti. La masticazione inoltre aumenta la secrezione di saliva, grande alleata dell’igiene orale!

DOLCI FESTE: I consigli per affrontare gli zuccheri natalizi

Consigliamo quindi di seguire queste poche accortezze per trascorrere un Natale dolce ma anche salutare!

Senza dimenticare di fissare una bella seduta di igiene orale non appena possibile, per limitare i “danni” e regalarci un sorriso sano.