Giovedì 23 Venerdì 24 Settembre 2021 si è svolta la seconda edizione del corso esclusivamente pratico HANDS-ON ” TECNICHE CHIRURGICHE E GESTIONE DEI TESSUTI MOLLI in Parodontologia ed Implantologia” tenuto dal Dott. Stefano Parma Benfenati.

L’obiettivo principale del corso è stato quello di insegnare le tecniche chirurgiche in modo dettagliato ”step by step”, ma anche e soprattutto di trasmettere ai partecipanti la capacità di capire le caratteristiche anatomiche delle strutture parodontali ed i concetti che devono guidare ogni scelta terapeutica.

Il corso per questo ha previsto numerose attività pratiche ed il programma è stato impostato in modo che il partecipante potesse:

  • assistere all’intervento chirurgico;
  • esercitarsi sui modelli animali mettendo in pratica le tecniche apprese.
Corso pratico HANDS ON

La corretta gestione chirurgica dei tessuti molli è la chiave del successo delle procedure implantari. Di fatto, per una rigenerazione parodontale e/o perimplantare, l’esecuzione di una precisa tecnica chirurgica, la passivazione dei lembi e la preservazione papillare sono fondamentali.

Il raggiungimento del successo clinico è quindi direttamente influenzato dall’esecuzione del lembo e dalla tecnica di sutura che, con le conoscenze degli ultimi trent’anni, rappresentano fattori perfezionati, se si considera che un gran numero di tecniche chirurgiche forniscono un’ottima predicibilità di risultato.

IL PROGRAMMA DEL CORSO

Le attività sono state suddivise in due giornate d’aula.

Il primo giorno di corso ci si è concentrati sulle tecniche chirurgiche con esercitazioni su mandibola di maiale e si sono trattati:

  • la Chirurgia plastica muco gengivale in parodontologia (trattamento della recessione singola e trattamento delle recessioni multiple);
  • le Tecniche di passivazione dei lembi in parodontologia ed implantologia;
  • le Tecniche di prelievo di tessuto molle dal palato (pt. 1);
  • le Tecniche per aumentare la banda di tessuto cheratinizzato e approfondire il fornice.

 

Il secondo giorno, invece, si è proseguito con le tecniche chirurgiche e le esercitazioni su arcata mandibolare di vitello e si sono approfonditi:

  • la Chirurgia ossea resettiva nei settori ad alta valenza estetica;
  • le Tecniche di prelievo di tessuto molle dal palato (pt. 2);
  • il Lembo palatino a scorrimento coronale.
LE FOTO  DEL CORSO
corso
corso
I FEEDBACK DEI PARTECIPANTI

Abbiamo richiesto ai partecipanti di compilare un questionario di gradimento del corso. Bisognava rispondere alle domande assegnando un voto da 1 a 7, dove 1 corrisponde a MOLTO POCO/MALE e 7 corrisponde a MOLTO BENE/ MOLTO

Su un totale di 28 partecipanti, sono stati compilati 21 questionari: ecco i risultati.

Valutazione Corso nel Complesso
Come valuta l’evento nel suo complesso?

I risultati dimostrano una generale soddisfazione dei partecipanti del corso, dove 18 di loro assegnano il grado più alto di soddisfazione, mentre 3 partecipanti assegnano il voto di 6 su 7.

contenuti del corso
I CONTENUTI SONO STATI ALL’ALTEZZA DELLE SUE ASPETTATIVE?

I partecipanti concordano che i contenuti hanno soddisfatto le loro aspettative sul corso: 20 Partecipanti sono stati molto soddisfatti, assegnano il voto massimo (7) al corso, mentre 1 Partecipante ha dato voto 6 ai contenuti.

Parte pratica del corso
è stato dedicato sufficientemente tempo alla parte pratica?

In tutti i 21 questionari, abbiamo ricevuto la stessa valutazione: il punteggio massimo.

DOPO AVER PARTECIPATO, CONSIGLIEREBBE IL CORSO AD UN COLLEGA?

Anche per questa domanda, le valutazioni dei partecipanti risultano essere sullo stesso piano: tutti consigliano questo corso!

  • 18 Partecipanti hanno dato voto 7;
  • 3 partecipanti hanno dato voto 6.
CONSIDERAZIONI FINALI

In questa seconda edizione abbiamo avuto la conferma che questo corso offre opportunità uniche ai partecipanti, grazie alle due giornate esclusivamente pratiche e alle esercitazioni su modelli animali.

Innegabili sono la bravura e il carisma del Dott. Stefano Parma Benfenati, che riesce ad tenere alto l’interesse della classe per entrambe le giornate, fornendo la sua esperienza, mostrano i suoi casi clinici e interagendo personalmente con i singoli partecipanti.

Corso Dott. Benfenati

Per coloro che desiderassero partecipare al corso, informiamo che abbiamo aperto le iscrizioni al corso:

Denti e impianti differiscono grandemente da un punto di vista biologico: diversa è l’interfaccia con l’osso, diverso è il tipo di connettivo sovracrestale, diversa è la vascolarizzazione. Tuttavia la risposta di denti e impianti all’infezione batterica è sorprendentemente simile: oggi sappiamo che nei pazienti non edentuli la flora batterica di denti e impianti è molto simile e che batteri patogeni parodontali sono in grado di produrre flogosi dei tessuti perimplantari, dando luogo a mucositi e perimplantiti.

La gestione chirurgica dei tessuti attorno ai monconi protesici e attorno agli impianti è quindi spesso essenziale per creare una morfologia che permetta un buon controllo di placca domiciliare, prerequisito fondamentale per l’ottenimento del successo a lungo termine. Non meno importante è la gestione dei tessuti molli con finalità estetiche, quali coprire le recessioni radicolari e peri-implantari, ridurre la fisiologica riduzione di volumi post estrattiva o correggere i difetti nelle selle edentule.

IL CORSO TEORICO-PRATICO 

Il corso teorico – pratico “GESTIONE DEI TESSUTI MOLLI PARODONTALI E IMPLANTARI”, con il Dott. Alberto Fonzar,  si propone, mediante diapositive, video e esercitazioni pratiche su simulatore animale, di fornire ai partecipanti le nozioni teoriche e cliniche essenziali per gestire in modo efficace, semplice e sicuro i tessuti molli attorno ai denti e agli impianti.

 Saranno per questo utilizzati tessuti animali.

FOTO CLINICHE
PROGRAMMA

Le attività saranno suddivise in due giornate d’aula.

I  GIORNATA IN PRESENZA:
MATTINA

Il primo giorno di corso si concentrerà sui TESSUTI MOLLI E FUNZIONE e verrano trattati:

  • Tessuti molli parodontali e peri-implantari: come sono fatti, quale funzione hanno;
  • L’ampiezza biologica di denti e impianti: analogie, differenze e loro impatto clinico;
  • Importanza del tessuto cheratinizzato in parodontologia e implantologia;
  • Eziologia e diagnosi delle recessioni parodontali e peri-implantari;
  • Tecniche per preservare e incrementare il volume dei tessuti molli;
  • Lembi posizionati apicalmente e spostati lateralmente;
  • Innesti di connettivo: dove fare il prelievo, come farlo;
  • Biomateriali di sostituzione del connettivo.
POMERIGGIO

Nel pomeriggio, invece, si tratteranno i TESSUTI MOLLI E L’ ESTETICA DENTALE, più precisamente:

  • Diagnosi e prognosi delle recessioni radicolari;
  • La nuova classificazione delle recessioni radicolari e risultati attesi;
  • Obiettivi funzionali ed estetici. Razionale terapeutico e iter decisionale;
  • Il trattamento delle selle edentule: classificazione e procedure chirurgiche;
  • Eruzione passiva alterata e sorriso gengivale;
  • Procedure di ricopertura delle superfici radicolari e di incremento di volume delle selle edentule;
  • Lembi spostati coronalmente e lateralmente;
  • Lembi bilaminari;
  • Correzione del “gummy smile”.
II  GIORNATA IN PRESENZA:
MATTINA

Il secondo giorno di corso si concentrerà sui TESSUTI MOLLI E L’ ESTETICA IMPLANTARE. Verrano trattati:

  • Eziopatogenesi della recessione dei tessuti duri e molli peri-implantari;
  • Guarigione del sito post-estrattivo;
  • Procedure per ridurre il rischio di recessione e migliorare l’estetica implantare;
  • Correzione degli errori di posizionamento implantare con procedure mucogengivali.
POMERIGGIO

Nella seconda parte della giornata si procederà con le Esercitazioni pratiche su simulatore animale delle Tecniche di Gestione dei Tessuti Molli apprese.

ISCRIZIONE

Il corso è a numero chiuso e limitato ad un massimo di 25 partecipanti.

A tutti i partecipanti verranno inoltre rilasciati 19,4 crediti ECM.

MEETINGWORKS MAGAZINE – NUMERO 14

E’ online il XIV numero della nostra rivista: “L’arredamento dello studio dentistico”

I tessuti che circondano un dente e quelli che troviamo intorno ad un impianto possono avere caratteristiche cliniche simili ma, di fatto, differenze sostanziali.

I tessuti che circondano gli impianti dentali comprendono la mucosa perimplantare e l’osso perimplantare, mentre quelli che troviamo intorno ad un dente sono tessuti peri-implantari e parodontali.

TESSUTI MOLLI PARODONTALI E IMPLANTARI: Corso pratico per la loro gestione

Principale differenza tra le due tipologie di tessuti: la presenza, nel caso di dente naturale, di cemento radicolare e legamento parodontale.

Il dente naturale ha infatti un ancoraggio “meccanico” ai tessuti gengivali e all’osso alveolare, e ciò è possibile attraverso le fibre collagene sopra-crestali, che si innestano nel cemento radicolare del dente e nell’osso, e il legamento parodontale.

Ciò non sussiste nei tessuti perimplantari, ovviamente privi del sistema di fibre che permette l’attacco meccanico.

Nel caso di tessuti perimplantari non vi è infatti cemento radicolare e legamento parodontale. Di fatto, l’osso perimplantare e la mucosa perimplantare creano un contatto con l’impianto. 

Denti e impianti differiscono quindi grandemente da un punto di vista biologico: diversa è l’interfaccia con l’osso, diverso è il tipo di connettivo sovracrestale, diversa è la vascolarizzazione.

Tuttavia la risposta di denti e impianti all’infezione batterica è sorprendentemente simile: nei pazienti non edentuli, la flora batterica di denti e impianti è molto simile e i batteri patogeni parodontali sono in grado di produrre flogosi dei tessuti perimplantari, dando luogo a mucositi e perimplantiti.

TESSUTI MOLLI PARODONTALI E IMPLANTARI: Corso pratico per la loro gestione

La gestione chirurgica dei tessuti molli attorno ai monconi protesici e attorno agli impianti è quindi spesso essenziale per creare una morfologia che permetta un buon controllo di placca domiciliare, prerequisito fondamentale per l’ottenimento del successo a lungo termine. Non meno importante è la gestione dei tessuti molli con finalità estetiche, quali coprire le recessioni radicolari e peri-implantari, ridurre la fisiologica riduzione di volumi post estrattiva o correggere i difetti nelle selle edentule.

Per approfondire ciò, partecipa al corso in aula con il Dott. Alberto Fonzar di Venerdì 25 e Sabato 26 Giugno 2021 a Verona.

La relazione si propone, mediante diapositive, video e esercitazioni pratiche su simulatore animale, di fornire ai partecipanti le nozioni teoriche e cliniche essenziali per gestire in modo efficace, semplice e sicuro i tessuti molli attorno ai denti e agli impianti.

La corretta gestione chirurgica dei tessuti molli è la chiave del successo delle procedure implantari. Di fatto, per una rigenerazione parodontale e/o perimplantare, l’esecuzione di una precisa tecnica chirurgica, la passivazione dei lembi e la preservazione papillare sono fondamentali.

Il raggiungimento del successo clinico è quindi direttamente influenzato dall’esecuzione del lembo e dalla tecnica di sutura che, con le conoscenze degli ultimi trent’anni, rappresentano fattori perfezionati, se si considera che un gran numero di tecniche chirurgiche forniscono un’ottima predicibilità di risultato.

IL CORSO D’AULA

Il corso pratico “TECNICHE CHIRURGICHE E GESTIONE DEI TESSUTI MOLLI in Parodontologia ed Implantologia”, con il Dott. Stefano Parma Benfenati, si propone di descrivere gli elementi anatomici, diagnostici e prognostici per effettuare un’adeguata chirurgia parodontale.

Le attività, esclusivamente a taglio pratico, offriranno ai partecipanti la possibilità di realizzare personalmente interventi. Saranno per questo utilizzati tessuti animali.

Seguendo il docente, si procederà “step by step” alla realizzazione delle tecniche chirurgiche e si acquisirà la capacità di comprendere profondamente le caratteristiche anatomiche delle strutture parodontali.

Il corso, a numero chiuso per garantire un alto livello di apprendimento, prevede che il partecipante possa sia assistere all’intervento chirurgico, svolto dal docente, sia esercitarsi direttamente sui modelli animali. Per questo, le attività permetteranno di apprendere in modo esaustivo le tecniche apprese.

FOTO CLINICHE
PROGRAMMA

Le attività saranno suddivise in due giornate d’aula.

Il primo giorno di corso si concentrerà sulle tecniche chirurgiche con esercitazioni su mandibola di maiale e tratterà:

  • la Chirurgia plastica muco gengivale in parodontologia (trattamento della recessione singola e trattamento delle recessioni multiple);
  • le Tecniche di passivazione dei lembi in parodontologia ed implantologia;
  • le Tecniche di prelievo di tessuto molle dal palato (pt. 1);
  • le Tecniche per aumentare la banda di tessuto cheratinizzato e approfondire il fornice.

 

Il secondo giorno di corso si concentrerà sulle tecniche chirurgiche con esercitazioni su arcata mandibolare di vitello e tratterà:

  • la Chirurgia ossea resettiva nei settori ad alta valenza estetica;
  • le Tecniche di prelievo di tessuto molle dal palato (pt. 2);
  • il Lembo palatino a scorrimento coronale.
ISCRIZIONE

Il corso è a numero chiuso e limitato ad un massimo di 25 partecipanti.

A tutti i partecipanti verranno inoltre rilasciati 20,3 crediti ECM.

LA NUOVA NEWSLETTER DI MEETINGWORKS – NUMERO 6

E’ online il sesto numero della nostra rivista!!

Per scaricare la newsletter in formato PDF compila il forum sottostante

OMAGGIO AI TESSUTI MOLLI
DOTT. IGNAZIO LOI

26 SETTEMBRE 2020

 

TORINO:

Sede in diretta live

BRESCIA e VICENZA:

Sedi collegate in diretta streaming audio-video

 

EVENTO UNICO: INTERVENTO SU PAZIENTE IN DIRETTA

L’intervento sarà eseguito in diretta su pazienti dal Dott. Loi, presso la sede di Torino. Contemporaneamente l’intervento sarà trasmesso in streaming audio-video nelle due sedi di Brescia e Vicenza.

L’evento congressuale è unico nel suo genere e le iscrizioni aperte ma a numero chiuso. Pertanto si prenderanno in considerazione le prenotazioni pervenute in ordine cronologico di arrivo.

I casi clinici che saranno trattati sono:

  • Ribasatura e gestione del provvisorio
  • Rimozione provvisori e impronta

 

DOTT. IGNAZIO LOI

 

 

 

 

 

Nato a Cagliari il 22 Dicembre 1951, il Dott. Loi si laurea n Medicina e Chirurgia con specializzazione in Odontostomatologia e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Cagliari. E’ Socio Attivo dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica e Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Pisa. E’ co-autore del libro “Rimodellamento Osseo Perimplantare: Background Scientifico e Implicazioni Cliniche”, co-autore del capitolo “Approccio sistematico al carico immediato nel gruppo frontale” del libro “Il Carico Immediato”, autore e co-autore di diverse pubblicazioni scientifiche ed esercita la libera professione a Cagliari.

 

 

LOCATION CONGRESSUALI

TORINO: DIRETTA LIVE

 

 

 

SL DENTAL TRAINING TORINO
Sede in cui opera in diretta il Dott. Ignazio Loi – MAX 30 POSTI
Corso Massimo D’Azeglio, 112 bis
10126 – TORINO (TO)

BRESCIA:

RELAIS FRANCIACORTA
Sede collegata in diretta streaming audio-video
Via A. Manzoni, 29
25040 – CORTE FRANCA (BS)

VICENZA:

SALA CONGRESSUALE CONFARTIGIANATO
Sede collegata in diretta streaming audio-video
Via Enrico Fermi, 29
36100 – VICENZA (VI)

 

CON IL CONTRIBUTO DI:

 

 

 

 

 

 

IN  COLLABORAZIONE CON: